Menù
chi siamo

Che cosa scrivere per presentare un'associazione di ciclisti? Di fronte al layout di questo sito in costruzione, mi trovo perso in una serie di finestre, tutte fittamente riempite di quel testo dimostrativo che, forse per gioco, i tipografi di ieri e i webmaster di oggi utilizzano per simulare l'impatto grafico di un'impaginato ancora da formare:

Neque porro quisquam est, qui dolorem ipsum, quia dolor sit, amet, consectetur, adipisci velit, sed quia non numquam eius modi tempora incidunt, ut labore et dolore magnam aliquam quaerat voluptatem.

Il testo segna-posto è, in realtà, un po' diverso da questo, perché è fatto delle sole lettere in rosso. Però è ripreso da un libro antico, dove il passo completo compare come l'ho riportato io. E così si presentava la prima bozza di pagina di questo sito:

valdombrone_layoutweb_2016_R1-6

(layout della pagina Valdombrone, con lorem ipsum segna-posto)

Ma che vuol dire in italiano?

Nessuno – diamine! – desidera il dolore di per se stesso, soltanto perché è dolore; chi lo fa, è perché talvolta capita che, attraverso la sofferenza o la fatica, si ottiene grande felicità.

Questo dice il lorem ipsum a chi ha voglia di leggerlo (Cic., De finibus, 1.32).

Ma se è così, non c'è ragione per cui io mi sprema nel tentativo di scrivere due parole che spieghino il senso di uno sport il quale, visto dall'esterno, sembra tutto fatica sudore e sacrificio (e che – sia chiaro – è precisamente fatica, sudore e sacrificio, proprio come sembra da fuori).

Meglio di me, queste due parole le ha scritte Cicerone. E che cosa mai posso aggiungere io? Che fatichiamo e soffriamo, che ci alziamo presto la mattina della domenica, che ci limitiamo a tavola, che litighiamo a casa per trovare il tempo di andare in bici, non perché la cosa ci dia una perversa soddisfazione in sé, ma perché, labore et dolore, raggiungiamo quella grande felicità, che diceva Cicerone.

E dunque un augurio di ...lorem ipsum! a tutti, nella speranza che, davvero, pur tribolando (sui pedali e non solo), si possa però trovare la felicità.

Noi ci proviamo così:

in vetta

mare-vetta-mare, 27 settembre 2014: ciclista valdombrino giunge in vetta Amiata

Questo sito web è stato realizzato grazie al finanziamento della Mariottini Interni di Paganico, che ha sostenuto e sostiene Valdombrone fin dalla costituzione.

Logo Mariottini

Copyright © 2016 A.S.D. Ciclistica Valdombrone - - web agency: Kalimero.it