Menù
L'associazione

La Ciclistica Valdombrone nasce nel 2011, con l'unione di una dozzina di amici i quali, dopo migliaia di chilometri pedalati insieme, ognuno con i colori della società cui apparteneva, decidono di fondare un'associazione tutta loro.
La lungimirante generosità di uno sponsor permise la realizzazione di questo piccolo sogno, che ormai da cinque anni è una crescente realtà.

bozzetto vdo

(primo bozzetto della divisa valdombrone - 2011)

L'amore per la bicicletta e per il mondo che vi gravita intorno ha contagiato via via altri amici, che sono stati avviati con passione a uno sport bellissimo, che in Valdombrone è declinato principalmente come un cicloturismo stradale che, mai troppo competitivo, certo non ha paura delle salite e dei chilometri.

Lo spirito sottile che sta alla base di questo modo di fare e intendere il ciclismo ha trovato presto il modo migliore di presentarsi fuori dei confini dell'associazione con la Centochilometri della Granocchia, ovvero con la manifestazione cicloturistica che, fin dal primo anno di vita, Valdombrone ha organizzato e promosso in unione con la Pro Loco Paganico.

IMG_0707

(strada provinciale n. 64, Cinigianese, km 2,00)

La iniziale dozzina è cresciuta in questi anni, con nuovi amici che si sono associati, e oggi in Valdombrone siamo oltre trenta. La porta è aperta, come sempre, a tutti i ciclisti che vivono il ciclismo alla nostra maniera e, a maggior ragione, ai non ciclisti che vogliano avviarsi sulla strada tracciata dall'associazione.

Chiediamo a tutti, ogni anno la visita medica agonistica (abbiamo centri convenzionati che praticano accertamenti approfonditi contro corrispettivi ridotti per Valdombrone); chiediamo assiduità nella partecipazione alle uscite organizzate e aiuto per la preparazione degli eventi che pruomoviamo (chiediamo anche una quota economica a copertura dell'iscrizione e dell'affiliazione Uisp e delle altre spese che sono poi rendicontate in fine d'anno).

Offriamo, o speriamo di offrire, l'occasione di avvicinarsi e di praticare il nostro sport, di conoscere meglio la terra in cui viviamo, di promuoverne la fruizione anche da parte di chi non ha la fortuna di abitarci ma che magari, pedalando con noi nelle colline della valle dell'Ombrone, comincerà ad amarla come l'amiamo noi.

IMG_1470

(Castiglione d'Orcia, piazza Vecchietta)

L'Associazione è diretta nel triennio 2015/2017 da un Consigio formato da Giovanni Gulina (presidente); Renato Bertaccini (vice); Giovanni Giovannone (segretario e legale rappresentante); Angelo Testini (tesoriere); Mario Desideri (rappresentante dei soci aggregati, che sono i soci aventi anzianità inferiore al biennio). Nel precedente triennio il Consiglio era composto da Giovanni Gulina (presidente); Lorenzo Fregosi (segretario e legale rappresentante); Massimo Franci (tesoriere); Angelo Testini (rappresentante degli aggregati).

IMG_145220160402_161640FB_IMG_1443941773053firenzeIMG_1707

Qui sopra il Consiglio in carica: Presidente (all'Eroica), Vice (in perlustrazione percorso Granocchia 2016), Segretario (alla Maremmana), Tesoriere (a Firenze) e Rappresentante degli Aggregati (ponte sull'Orcia).

Di sotto invece il precedente Consiglio, quando ancora non sapeva di essere tale: Valdombrone sarebbe stata fondata due anni dopo:

stelviobis.[1]

(passo dello Stelvio, luglio 2009)

Copyright © 2016 A.S.D. Ciclistica Valdombrone - - web agency: Kalimero.it